Irene Sforzina

Naturopata esperta in floriterapia

Riceve presso Studio Armonia su appuntamento il MERCOLEDI’ pomeriggio

Per Informazioni e Prenotazioni: cellulare +39 344 0859452 – mail irene.sforzina@gmail.com

“Mi chiamo Irene Sforzina e lavoro come naturopata a indirizzo psicosomatico e counselor sistemico-transpersonale. Ho conseguito il diploma come counselor professionale presso la Scuola di Counseling “Il Mutamento” di Udine. Ho frequentato la scuola quadriennale di Naturopatia Evolutiva a indirizzo BioPsicoQuantistico di Nova Gorica, conseguendo il diploma di naturopata presso l’Université Jean Monnet di Bruxelles. Mi occupo soprattutto di Psicosomatica, Fitoterapia, Floriterapia e Aromaterapia.

Ho scelto di abbracciare un approccio di tipo olistico per osservare la persona nel suo insieme, oltre il sintomo. Integro sistemi e trattamenti diversi, che lavorano in profondità ma con dolcezza, in armonia con l’uomo e la natura. L’obiettivo del mio lavoro non si limita all’eliminazione del disturbo, ma si propone di accrescere la consapevolezza e il benessere globale della persona.”

Presso lo STUDIO ARMONIA metterò a disposizione il mio sapere relativo alla Naturopatia, alla Fitoterapia e Floriterapia.

Ricevo su appuntamento (+39 344 0859452)

Che cos’è la Naturopatia

La Naturopatia è un insieme di discipline olistiche che vanta una lunga tradizione, divenuta tale nel corso della storia grazie alla ricerca e alla capacità di integrare diverse conoscenze, in armonia con la natura e con l’essere umano. Esse hanno l’obiettivo di risvegliare le forze di riequilibrio psico-fisico della persona, ci offrono l’opportunità di scoprire un nuovo concetto di benessere e, di conseguenza, possono aiutarci ad aumentare la qualità della nostra vita. Esempi di discipline olistiche che rientrano nell’ambito naturopatico sono la Fitoterapia e la Floriterapia.

La Fitoterapia ha origini antichissime e universali e prevede l’utilizzo di estratti di origine vegetale per favorire il benessere psico-fisico della persona. Fin dalle origini dell’umanità, l’uomo ha ricercato nella natura il rimedio ai suoi mali, guidato da un istinto primordiale. La Fitoterapia moderna fa tesoro di questa antica saggezza, ma la integra con lo studio scientifico delle piante.

La Floriterapia, invece, rientra nelle discipline olistiche di tipo vibrazionale e si basa sull’utilizzo delle essenze floreali: esse sono estratte da alcuni fiori spontanei e racchiudono in sé le proprietà energetiche degli stessi. Le essenze florali sono in grado di sostenere e di accompagnare la persona durante il processo di cambiamento e risultano un valido aiuto per superare momenti di disagio causati, ad esempio, da ansia, preoccupazione, mancanza di vitalità, tendenza al rimuginio interiore, difficoltà di concentrazione, fatica ad accettare il cambiamento. Inoltre, favoriscono la conoscenza di sé e aiutano ad accrescere la propria consapevolezza.

Cosa significa naturopata a indirizzo psicosomatico

Il naturopata a indirizzo psicosomatico abbraccia una visione globale del benessere e della salute dell’uomo, nonché un modo nuovo di intendere il sintomo: esso non viene inteso semplicemente come un disturbo da eliminare e da mettere a tacere nel più breve tempo possibile, bensì ad esso viene attribuito un senso. La psicosomatica nasce dall’incontro tra gli impulsi provenienti dalla psicologia del profondo, le intuizioni delle filosofie orientali e le scoperte della fisica moderna, quantistica e sistemica. Per questo motivo, è riuscita a sviluppare una concezione della salute nuova e originale: per comprendere gli eventi corporei dell’uomo, è necessario far interagire tra loro il metodo medico-scientifico e l’interpretazione simbolica del disturbo. Inoltre, richiamando l’unità mente-corpo, la psicosomatica riconduce il sintomo fisico alle dinamiche interiori che hanno condotto alla sua manifestazione. All’interno di questa visione, il naturopata facilita il percorso verso la scoperta del messaggio che quel sintomo porta con sé. La persona, attraverso il disturbo, è chiamata a comprendere qualche cosa che, fino a quel momento e per motivi diversi, non è riuscita a mettere a fuoco. Da questa prospettiva, il sintomo può essere inteso come strumento di crescita, un’opportunità di cambiamento e di trasformazione.

Che benefici apportano i miei trattamenti

Le consulenze di naturopatia possono aiutare ad alleviare i disturbi psico-fisici più comuni, attraverso l’impiego di rimedi di origine vegetale, come i composti fitoterapici, le essenze floreali e gli oli essenziali. In questo modo è possibile rispondere a esigenze diverse come, ad esempio, aumentare le difese immunitarie durante il periodo invernale, detossinare l’organismo durante i cambi di stagione, sostenere e migliorare le funzioni dell’apparato gastro-intestinale, migliorare la qualità del sonno, favorire la concentrazione o alleviare lo stress. Inoltre, la Naturopatia può aiutare a riportare in equilibrio e a rafforzare il nostro organismo, prevenendo disturbi di origine diversa, sia di natura fisica sia di natura psico-emotiva.

Il naturopata può anche insegnare alla persona ad entrare in contatto con il proprio corpo, ad ascoltarlo e a riconoscere i suoi reali bisogni, attraverso tecniche di respirazione, di rilassamento, di visualizzazione e di auto-massaggio.

Durante le consulenze di naturopatia, è possibile apprendere abitudini di vita più sane, che possono aumentare la qualità della nostra vita e favorire il nostro benessere psico-fisico globale.

Infine, attraverso l’uso delle essenze floreali e degli oli essenziali, abbiamo la possibilità di scoprire la nostra essenza, conoscere la nostra vera natura, imparare a riconoscere e ad esprimere le nostre qualità e, di conseguenza, ricollegarci al nostro vero Sé.